Kit fissaggio tetti in legno

La crescente attenzione rispetto ai temi legati alla bioedilizia, ha spinto il mercato verso un utilizzo sempre maggiore del legno come materiale da costruzione. Tetti, solai e coperture realizzati con queste finiture, risultano particolarmente apprezzati per le loro caratteristiche in termini di prestazioni, comfort e sostenibilità ambientale. La loro applicazione obbliga tuttavia i progettisti a rivedere alcuni metodi costruttivi in funzione dei rischi legati alla sensibilità al calore tipica del legno. L’attraversamento di tali superfici da parte dei sistemi fumari, determina problemi di sicurezza connessi con le temperature di funzionamento degli impianti e soprattutto con il rischio di incendio da fuliggine, sempre presente specie nella combustione dei combustibili solidi naturali, anch’essi molto legati ai concetti di bioedilizia. E’ partendo da questi presupposti oggettivi che la Roccheggiani, forte della sua lunga esperienza nel campo dei condotti fumari, ha messo a punto un originale sistema di “attraversamento/fissaggio” per tetti e solai in legno in condizioni non ventilate, che risponde ad alcune esigenze fondamentali:  • pieno rispetto delle norme in vigore   • nessuna dispersione di calore  • massima temperatura di esercizio in continuo 600°C   • assoluta sicurezza di utilizzo anche in caso di incendio da fuliggine (G)   • installazione a diretto contatto con il tetto in legno, con minima distanza tra materiale combustibile e sistema camino (75 mm)   • funzione di sostegno del camino tramite speciali piastre regolabili per inclinazioni da 0° a 45°   • totale compatibilità con il resto della gamma di sistemi fumari a catalogo. Questo sistema di “attraversamento/fissaggio” per tetti e solai in legno rappresenta la soluzione ideale per le abitazioni ad alta efficienza energetica (classe A).

Kit fissaggio tetti in legno